Sito ufficiale della Fondazione "Leonardo Sinisgalli"

Luigi Tassoni. Leggìo per Leonardo Sinisgalli. Cinque conversazioni a radio Capodistria, a cura di Ornella Rossetto, FLS, Montemurro 2021

lggio per sinisgalli di Luigi Tassoni
FLS, Montemurro 2021
pp. 62

 

Tra il giugno 2019 e il gennaio 2020 il programma intitolato Punto e a capo, curato e condotto da Ornella Rossetto a Radio Capodistria, ha ospitato un’intervista e quattro trasmissioni della rubrica Leggìo di Luigi Tassoni, dedicate tutte alla figura e all’opera di Leonardo Sinisgalli. La continuità dell’attenzione rivolta a uno dei maggiori poeti europei contemporanei si deve senz’altro alle numerose iniziative che allora come oggi la Fondazione, che porta il nome del poeta di Montemurro, instancabilmente ha organizzato e patrocinato perché l’opera di Sinisgalli, nella sua interezza, raggiungesse un più vasto pubblico. Gli stessi intenti legavano, allora come oggi, i programmi culturali di Radio Capodistria a un’attualità da approfondire e condividere con un’audience sempre più allargata, ben oltre i confini dell’italofonia europea, pur così ampi, e nel nostro caso felicemente portati dal tam-tam dei social network, e nello specifico dalla pagina Facebook di Leggìo, frequentata da un pubblico sempre più partecipe e al di là di ogni aspettativa raggiunta in tutti quei luoghi dove la si considera addirittura una luce nel deserto, una voce italofona oltre i confini immaginati.
Se si ricomincia a parlare della poesia italiana contemporanea con questa assiduità, lo si deve anche a piccole grandi realtà come quella riguardante i programmi in lingua italiana della Radiotelevisione slovena, verso i quali il nostro Paese non può che avere un debito di considerazione.
La bellissima avventura di Leggìo  che di solito va in onda a giovedì alterni, si deve al sapore dei libri, quelli che più ci incuriosiscono, ci piacciono, talvolta anche ci deludono o ci appassionano, in un irrinunciabile dialogo, un colloquio fra due amici, fra Ornella Rossetto e chi qui scrive, entrambi per mestiere e per vocazione con la testa (e l’anima) costantemente fra i libri. 
La radio ha sempre esercitato su di me un fascino particolare. L’ho sempre ascoltata e continuo ad ascoltarla con una gran voglia di imparare, spesso gratificata da suggestioni impareggiabili e concrete acquisizioni che attraversano la mente quando meno te l’aspetti. Due di queste inferenze hanno per me il sapore della scienza e quello della letteratura, le due passioni serie e al tempo stesso piacevoli di Leonardo Sinisgalli.

 

15 Marzo 2021

Fondazione
Leonardo Sinisgalli

C/so Leonardo Sinisgalli,44
85053 - Montemurro (Pz)
Tel./Fax 0971753660
C. F. 96058490762

1789215