Sito ufficiale della Fondazione "Leonardo Sinisgalli"

Presentazione "La Basilicata di L. Sinisgalli nella Civiltà delle Macchine"

civiltà delle macchine Stigliano, 24 aprile 2017
Centro Studi Rocco Montano, ore 18.00

La Basilicata degli anni Cinquanta, era una regione che versava in uno stato di forte arretratezza e disagio socio-economico, ma che al contempo cercava uno slancio di riscatto, animata da spinte utopiche come quella dell’ingegnere Adriano Olivetti per la città di Matera. È questo ciò che emerge dalle pagine del volume “La Basilicata di Leonardo Sinisgalli nella Civiltà delle Macchine” a cura di Biagio Russo e Gianni Lacorazza (Osanna edizioni, Venosa 2016), un’antologia che raccoglie tutti gli articoli legati alla Basilicata, pubblicati tra il 1953 il 1958 sulla rivista tecnico-culturale fondata da Sinisgalli e da lui diretta in quegli anni.
L’attenzione riservata da Sinisgalli alla sua regione d’origine in "Civiltà delle Macchine", anche attraverso i tanti autori lucani chiamati a collaborarvi, è sintomo non solo di un legame forte, mai reciso con la sua terra aspra e difficile, ma anche di una volontà di impegno civico e militante mai indagato finora in Leonardo Sinisgalli.
Lunedì 24 aprile alle ore 18:00 presso  la sede del Centro Studi Rocco Montano a Stigliano, la Biblioteca Comunale di Stigliano (Pz) e il Centro Studi Rocco Montano hanno voluto dedicare a Sinisgalli un appuntamento nel proprio comune, organizzando, in collaborazione con la Fondazione Sinisgalli,  la presentazione del volume.
Alla manifestazione, introdotta e coordinata dalla professoressa M.Teresa Imbriani, interverranno Antonio Barisano, sindaco di Stigliano, Sebastiano Villani, Centro Studi Rocco Scotellaro, Mario Di Sanzo, Presidente della Fondazione L. Sinisgalli, Franco Vitelli, Università di Bari, Biagio Russo, direttore della Fondazione L. Sinisgalli e Gianni Lacorazza, esperto di comunicazione.


Download
pdf Locandina

24 Aprile 2017

Fondazione
Leonardo Sinisgalli

C/so Leonardo Sinisgalli,44
85053 - Montemurro (Pz)
Tel./Fax 0971753660
C. F. 96058490762

1186931