Sito ufficiale della Fondazione "Leonardo Sinisgalli"

Il Parco dell'Appenino lucano nuovo socio sostenitore della Fondazione

parcoappenninolucano

La Fondazione Leonardo Sinisgalli segna una nuova importante tappa nel suo percorso, allargando ancora la rete di relazioni e accordi stretti con enti e istituzioni sia locali che nazionali. Nell’ultimo Consiglio di Amministrazione, svoltosi lo scorso 24 giugno, è stato infatti ratificato l’ingresso del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese come Socio sostenitore dell’Istituto culturale montemurrese.  
Dopo l’Università degli Studi della Basilicata nello scorso febbraio,  un altro ente lucano sceglie di sostenere l’attività della Fondazione Sinisgalli, focalizzata sulla promozione della cultura attraverso la poliedrica figura di Sinisgalli. L’entrata ufficiale del Parco dell’Appennino Lucano nella Fondazione rappresenta il punto di arrivo di un percorso di collaborazione avviato da diversi anni fra i due enti, costruito sul binomio natura-cultura, le due risorse fondamentali per la valorizzazione del territorio della Basilicata.
Durante la medesima riunione del Cda sono stati inoltre confermati quattro dei cinque membri del precedente Comitato Tecnico-Scientifico della Fondazione Sinisgalli, cui si aggiunge il nuovo ingresso della prof.ssa Giulia dell’Aquila, dell’Università degli Studi di Bari.
Docente di Letteratura italiana, Letteratura di viaggio, Letteratura teatrale e Teatro rinascimentale e barocco, Giulia Dell’Aquila ha concentrato la sua attività scientifica sul Cinque-Seicento e sul Novecento, fino alle propaggini dell'estremo contemporaneo. I suoi ambiti di ricerca sono la tradizione del testo, la querelle tra antichi e moderni, gli aspetti linguistici del discorso letterario,  le contaminazioni della letteratura con le arti figurative, la sociologia, l’antropologia, ecc. In ambito novecentesco, i suoi studi sono stati incentrati su autori di rilievo nel panorama italiano, quali Savinio, Levi, Scotellaro, Morante, Bassani, Sinisgalli.  
La prof.ssa Dell’Aquila affiancherà, all’interno del Comitato Tecnico Scientifico, altri quattro docenti universitari ed esperti sinisgalliani:  il prof. Gian Italo Bischi dell’Università di Urbino, il prof. Giuseppe Lupo dell’Università Cattolica di Milano, il prof. Silvio Ramat dell’Università di Padova, il prof. Francesco Vitelli dell’Università di Bari.
In seguito all’applicazione del nuovo Statuto della Fondazione Sinisgalli, è stato inoltre ridotto da tre a uno il numero dei Revisori dei conti; l’incarico è stato affidato al prof. Giuseppe Edoardo Defina di Armento, già revisore dei conti nel precedente mandato.
La Fondazione Leonardo Sinisgalli riparte così con un nuovo slancio e sempre maggiore credito, con l’ambizione di scalare, anno dopo anno, una vetta sempre più alta nella divulgazione dell’opera di un grande “geniaccio” del Novecento.


Download
pdf Comunicato stampa

24 Giugno 2016

Fondazione
Leonardo Sinisgalli

C/so Leonardo Sinisgalli,44
85053 - Montemurro (Pz)
Tel./Fax 0971753660
C. F. 96058490762

1093930